venerdì 26 febbraio 2010

Una scatola di latta



Tra le tante, riposte sugli scaffali, una in particolare attrasse la mia attenzione, vi era rappresentato il lago di Como con la scritta un poco arrugginita "MISSOLTINI".
Chiesi all'anziana signora cosa contenesse, lei rispose: "Non esiste comasco che non conosca il missultin.." Apri' la scatola, dentro c'erano pesci essiccati venduti a peso.
Dopo le dovute istruzioni per cucinarli, decisi di acquistarne 5 o 6, la signora li estrasse dalla scatola prendendoli per la coda, li mise su della carta oleata, li peso' e li avvolse in un pacchettino di carta gialla e...missaltarono nella borsa della spesa.

1 commento:

  1. bellissima foto... e complimenti al larianissimo blog!

    luciana - comoinpoesia

    RispondiElimina